Avviare una procedura di gara attraverso la centrale unica di committenza (CUC)

Avviare una procedura di gara attraverso la centrale unica di committenza (CUC)

La centrale unica di committenza (CUC) è la stazione appaltante che gestisce gare d'appalto per conto di più Pubbliche Amministrazioni. L'attività delle centrali uniche è regolata da apposita convenzione.

Le pubbliche amministrazioni che non sono qualificate come soggetti aggregatori o centrali di committenza, possono procedere direttamente e autonomamente ad acquisire (Decreto Legislativo 18/04/2016, n. 50, art. 37):

  • forniture e servizi di importo inferiore a 40.000,00 €
  • lavori di importo inferiore a 150.000,00 €.

Per procedure di importo superiore, le pubbliche amministrazioni ricorrono alla CUC per:

  • aggiudicare appalti, stipulare ed eseguire i contratti per conto delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori
  • stipulare accordi quadro ai quali le stazioni appaltanti qualificate possono ricorrere per  aggiudicare i propri appalti
  • gestire sistemi dinamici di acquisizione e mercati elettronici.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 30/05/2019 15:31.15